Fichi caramellati

“[…] egli lo colse, lo spogliò del verde panno, spartì quel pane bianco in due metà simmetriche ed opposte, due lacrime composte di teneri grani macerati dentro il lattemiele denso del silenzio. E quando morse  la tenera polpa, rossa crepitante fu sopraffatto da un piacere inaspettato […]”   Ciao belli! Come sapete i fichi sono…